Practices

Villa bifamiliare ad energia quasi zero

Share this Post:

 

​Il lotto nel quale si inserisce l’edificio di progetto è compreso in un piano di lottizzazione che prevede la realizzazione di edifici con destinazione esclusivamente residenziale. La tipologia di inserimento prevista è la cosiddetta “Villa unifamiliare” o “bifamiliare” sviluppata su due piani. In conseguenza alla constatazione degli assetti morfologici urbani esistenti, il progetto è stato mosso dalla volontà di perseguire alcune caratterizzazioni tipologiche peculiari. In particolare esso cerca di interpretare con coerenza gli intenti del Piano: nello specifico disponendo un corpo edilizio pressoché lineare lungo l’asse Nord-Sud, quella che dispone delle migliori condizioni di irraggiamento. Inoltre si propone di produrre un'alta performance energetica mediante l'utilizzo di materiali edilizi specifici uniti ad una progettazione consapevole delle problematiche bioclimatiche (...)

Award labels

Additional documents

Available link languages